La nostra storia

Più di 70 anni di storia e tradizione
  • Today
  • Riorganizzazione logistica

    Riorganizzazione logistica, che consente di visualizzare l'intero inventario della raccolta ottenibile.
  • Seconda macchina a controllo numerico ad alte prestazioni

    Acquisizione di una seconda macchina a controllo numerico ad alte prestazioni che consente una produzione accurata e dettagliata.
  • Più di 500 diversi tipi di materiali

    Importanti acquisizioni di vari nuovi materiali sono realizzati, arricchendo la collezione attualmente disponibile che copre più di 500 diversi tipi di materiali tra cui scegliere.
  • Ampliamento all'estero: la sede di Londra

    Inizio di un importante sviluppo commerciale all'estero, con sede a Londra. Questa decisione strategica porta la crescita dell'azienda a livello internazionale.
  • Prima macchina a controllo numerico acquistata

    La prima macchina a controllo numerico è stata acquistata. Questa nuova apparecchiatura computerizzata supporta la produzione di piatti doccia, lavandini, colonne ecc.
  • Nuova linea di produzione acquistata

    Viene acquistata una nuova linea di produzione. Possono essere sviluppati intarsi policromi di varie dimensioni e spessori.
  • Implementata linea di produzione a taglio sottile

    Viene implementata una linea di produzione all'avanguardia per il taglio, la calibratura e la lucidatura di lastre di vari spessori, in particolare per le esigenze di taglio sottile (1 cm).
  • ROMAGNO MARMI S.r.l.

    Grazie alla rapida crescita commerciale, viene aperto un nuovo stabilimento di 25mila metri quadrati, di cui 2.500 metri quadrati dedicati alla produzione e 3.000 metri quadrati come magazzino. L'azienda ora porta un nuovo nome commerciale "ROMAGNO MARMI S.r.l." La produzione, che in precedenza era basata su piastrelle in marmo resinoso, è ora estesa a sistemi modulari-marmo e intarsio-modulari.
  • Viene creato il primo impianto, con 25 dipendenti

    La produzione è principalmente destinata agli edifici residenziali, ma allo stesso tempo vengono sviluppati importanti progetti di lavoro, utilizzando seghe a telaio, gru a ponte, macchine per seghe a disco multiplo, che all'epoca erano considerate in prima linea.
  • Fondazione

    Vito Romagno in collaborazione con due "MARBLE ARTISANS" allestisce un'officina artigiana, intraprendendo piccoli lavori, utilizzando solo un cutter e una levigatrice.